Nuovo allaccio idrico

Se, in qualità di titolare della fornitura (in caso di persona giuridica, come suo legale rappresentante), desideri chiedere un nuovo allaccio idrico, puoi effettuare la richiesta attraverso i seguenti canali:

DATI E DOCUMENTI NECESSARI
- Dati anagrafici dell'intestatario della fornitura
- Riferimenti della fornitura (Codice Cliente e/o matricola misuratore, indirizzo)
- Recapito telefonico
- Oggetto della richiesta

Una volta preso contatto con ASA avrai la possibilità di fissare un appuntamento presso l'indirizzo di fornitura per un sopralluogo congiunto. Ricordiamo che i preventivi non sono standardizzabili e ASA SpA esegue sempre un sopralluogo.
A seguito del sopralluogo effettuato in tua presenza o di persona da te incaricata (munita di delega scritta da consegnare al personale di ASA intervenuto), sarà redatto un eventuale preventivo economico-tecnico dei lavori necessari. Il preventivo sarà consegnato direttamente, o spedito, entro 15 giorni lavorativi dalla data della richiesta e avrà validità 90 giorni di calendario dalla data di comunicazione al richiedente. In ogni caso riceverai le informazioni sulla documentazione necessaria per l'allaccio.
Qualora il nuovo allaccio sia necessario per una lottizzazione, riqualificazione, prima del suddetto sopralluogo sarà necessario inviare, attraverso i sopracitati canali, i seguenti documenti:

  • Regolare richiesta di parere sui servizi
  • Relazione tecnica
  • Progetto

Il progettista sarà contattato da un incaricato di ASA SpA per concordare un appuntamento finalizzato alla definizione dei dettagli esecutivi.

 

 

 

 

 


numeri di emergenza

emergenza acqua

emergenza gas

Back to top